Siete qui: Home Cespugli da fiore

Cespugli da fiore

Questa nuova sezione della mia personale panoramica sulle piante da poter utilizzare giardino prende in considerazione i cosiddetti  cespugli da fiore, cioè quegli arbusti che arricchiscono il giardino con i coolori dei loro fiori.

Non ho alcun desiderio di confrontarmi con i giganti che hanno realizzato intere enciclopedie di giardinaggio, vorrei solo potervi dare qualche cenno indicativo sulle specie di cespugli da fiore più comuni nei nostri giardini con qualche indicazione pratica sulle loro esigenze, giusto per aiutarvi a scegliere le piante in grado di darvi la maggior soddisfazione con il minimo impegno.

Per facilitarvi la ricerca ho diviso la categoria “cespugli da fiore” in sezioni in base all’epoca della fioritura riferita al territorio della Pianura Padana, non prendete però le indicazioni che vi darò nel testo come oro colato: vi può essere una variabilità di epoche anche all’interno di questo territorio dovuta a microclimi particolari, altidutine ed andamento stagionale, diciamo che ho dato indicazioni medie:

Cespugli a fioritura primaverile: l’epoca di fioritura è concentrata tra febbraio e maggio, es. la Forsythia:

forsythia

Cespugli a fioritura estiva: in questo caso i fiori si apriranno nel periodo tra la fine di maggio e la fine di settembre, primo fra tutti l’Oleandro:

oleandro

Cespugli a fioritura autunno-invernale: sono piante che aprono i loro fiori tra ottobre e gennaio, è vero, non sono molte e non hanno certo fioriture “esplosive” ma esistono e sono affascinanti proprio perchè così “fuori stagione”, questa qui sotto, ad esempio, è una Camelia sasanqua.

camellia sasanqua

Deliberatamente non ho preso in considerazione la divisione tra cespugli da fiore sempreverdi e/o spoglianti perchè vorrei che si smettesse di considerare queste ultime come piante di serie B: gran parte delle piante da fiore, e soprattutto le più adatte ai nostri climi, sono spoglianti, per questa ragione molte persone vi rinunciano;  per me, invece, il fatto di essere spoglianti è un’ulteriore attrattiva in quanto sottolineare la stagionalità arricchisce il giardino di aspetti diversi in ogni stagione, cosa che è decisamente meno evidente in un giardino costituito solo da cespugli sempreverdi anche se fioriferi.

Come già accennato, molti dei cespugli da fiore tra i più adatti ai nostri climi ed ai nostri terreni, sono dei caducifoglie, quindi inserirli nel giardino significa avere piante meno delicate e che riportano meno danni se esposte ad eventi climatici avversi, o, almeno, sono in grado di reagire e riparare gli eventuali danni più efficacemente rispetto ai sempreverdi i quali hanno notoriamente metabolismo più lento e quindi ci mettono più tempo a ridurre i danni.

Tutte i cespugli da fiore che troverete descritti in questa sezione esprimono al meglio il loro potenziale se posti a terra, ciò non significa che non possano essere coltivati in vasi adeguati, ma comunque vi daranno sicuramente più impegno in fatto di irrigazioni, concimazioni, rinvasi ecc. ed in ogni caso i risultati saranno comunque difficilmente equiparabili a quelli che si ottengono con piante poste a terra.

Buona lettura.